vai al contenuto. vai al menu principale.

La città di Susa appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Menu di navigazione

Altare Celtico con coppelle (Sec. VII a.C.)

Nome Descrizione
Indirizzo Via dell'Impero Romano - Acropoli Romana
Telefono 0122.622447 (A.T.L. Montagne Doc)
EMail susa@montagnedoc.it
Apertura Area Aperta - Sempre Visitabile
Tariffe Accesso Gratuito
Pubblicazioni I Romani in Val di Susa; Elisa Lanza e Gabriella Monzeglio ed. Susa Libri, pp. 144
Rivolto verso la montagna ritenuta sacra anche dai Druidi: il Rocciamelone (3538 mt.).

Scavate nelle rocce dell'acropoli di Susa è possibile vedere le coppelle: incisioni a forma di coppa, collegate da canaletti che conducono in basso, verso cavità più grandi.
Il loro scopo non è ancora ben chiaro, ma probabilmente servivano da altare sacrificale: i druidi sacrificavano su quelle rocce animali ed esseri umani ed in base alla direzione che il sangue seguiva nelle incisioni, traevano gli auspici.
Vicino alle coppelle si trova un pozzo scavato nella roccia, anch'esso risalente all'età celtica. Probabilmente serviva ai druidi per fare le abluzioni dopo i sacrifici.

Link