vai al contenuto. vai al menu principale.

La città di Susa appartiene a: Regione Piemonte - Città metropolitana di Torino

Menu di navigazione

Chiesa di Santa Maria del Ponte (Sec. XIII)

Nome Descrizione
Indirizzo Via Giuseppe Mazzini n.1
Telefono 0122.622640 (Museo Diocesano di Arte Sacra)
Apertura Sempre Aperto
Tariffe Accesso Gratuito
Pubblicazioni Forme e Colori per il servizio Divino, Edizione Ormae editrice s.r.l., CLUT editrice s.a.r.l.
La chiesa, di origini medievali (sec. XIII), è dedicata alla Madonna della Pace e presenta, all'interno, pregevoli opere d'arte.
Dal 2000 il complesso è arricchito da un museo che ospita preziosi oggetti artistici che vanno dal VII sec. ai giorni nostri. La chiesa della Madonna del Ponte a Susa, è stata edificata tra il 1266, data dell'ultimo elenco di chiese della valle in cui essa non compare, e il 1369, anno in cui viene redatto un documento in presenza del rettore di Sanctae Mariae de Ponte.
La titolazione della chiesa deriva da una preziosa statua lignea della Madonna con il Bambino risalente probabilmente al XII secolo (ed ora visibile nel Museo Diocesano).
Nel corso dei secoli la chiesa ha subito numerose modifiche e ristrutturazioni, e del XIX secolo è la creazione della cappella della Madonna Addolorata, posta più in basso rispetto alla navata centrale. Il tutto è stato restaurato proprio negli ultimi anni.

Statua della Madonna del Ponte
La statuetta della Madonna del Ponte è un piccolo manufatto in legno di tiglio, opera di uno scultore ignoto, che l'ha eseguita probabilmente nel XII secolo.
Anticamente doveva essere collocata in una nicchia intus parietem e deve aver subito qualche rimaneggiamento nel XVI secolo.
Si tratta di una scultura romanica assai pregevole, restaurata alla fine del Novecento.
La statua ha dato il nome alla chiesa di Susa dove sorge il Museo Diocesano di Arte Sacra di Susa, dov'è collocata.

Link